Pilates: disciplina per vivere meglio

 

 

 

A cura di: Laura Grosso

 

 

Pilates : quante volte abbiamo sentito parlare di questa disciplina negli ultimi 10 anni? Ma quanti davvero sanno che cos’è veramente? Credo pochi.
Ad iniziare dal suo creatore,Joseph Pilates, che nato alla fine dell’800 in Germania ,malgrado la sua costituzione gracilina, ma con un carattere forte, iniziò a rinforzare il suo fisico con varie discipline sportive,nuoto, sci ,body building. E così si appassiona anche alla studio dell’anatomia ,studia il movimento e si appassiona alle culture orientali come lo yoga,la meditazione e le arti da combattimento. Da tutte queste discipline estrapola diverse caratteristiche che fonderà poi nella disciplina da lui creata, e che porta il suo nome: Pilates.
Il risultato dei suoi studi è una disciplina davvero completa fondata su precisi principi che la rendono anche una filosofia di vita. Concentrazione: per guidare il corpo in ogni suo movimento e la mente al dialogo interiore. Controllo: esercizi più lenti, più fatica e quindi maggior controllo. Centralizzazione:tutto parte dal centro, il “core”,la zona sacro pelvica lombare,da dove parte il massimo controllo e e il fondamentale lavoro di potenziamento. Respirazione :per creare il filo conduttore che lega tutti i movimenti, sia fisici che mentali. Precisione:per aumentare l’efficacia degli esercizi. Fluidità:per unire tra loro gli esercizi e creare un unico insieme di tranquillità,armonia e di potenza. La capacità di isolare i singoli muscoli i e la ripetizione esponenziale degli esercizi rendono questa disciplina unica, in grado di portare non solo un grande beneficio a livello posturale, ma anche di essere un vero stile di vita, che aiuta davvero a vivere meglio, in armonia con il proprio corpo e la propria mente, e che tutti, in assoluto , dovrebbero praticare ,nella visone di un Mondo Migliore.

Lascia un commento

commenti